INVITALIA Nuove imprese a tasso zero

INVITALIA Nuove imprese a tasso zero

30 Maggio 2019 Finanziamenti 0

L’agevolazione nazionale consiste in un mutuo agevolato a tasso zero dilazionato in 8 anni, a copertura massima del 75 % del piano di investimento ammesso.

I soci devono apportare, attraverso mezzi propri ovvero finanziamento esterno non agevolato, almeno il 25% del piano d’investimento ammesso.

Chi può richiedere

Requisiti soggettivi

Possono presentare domanda esclusivamente le donne maggiorenni e gli uomini di età compresa tra i 18 e i 36 anni non compiuti, residenti in Italia.

Requisiti oggettivi

  • Le imprese costituite in forma societaria da non più di 12 mesi, comprese le Cooperative, la cui compagine societaria sia composta, per oltre la metà dei soci e delle rispettive quote di partecipazione, da giovani di età compresa tra i 18 ed i 36 anni non compiuti e/o da donne maggiorenni.

  • Le società costituende, formate da sole persone fisiche, purché provvedano alla loro costituzione entro i 45 gg dalla comunicazione del provvedimento di ammissione, e che garantiscano che la compagine societaria sia composta per oltre la metà dei soci e delle rispettive quote di partecipazione, da giovani di età compresa tra i 18 ed i 36 anni non compiuti e/o da donne.

Sono escluse le ditte individuali, le società semplici e le società di fatto. Inoltre, non rientrano tra le forme giuridiche consentite dalla normativa tutte quelle che connotano organizzazioni operanti senza fini economici con finalità meramente solidaristiche.

Settori ammessi

  • Produzione di beni nei settori dell’industria, dell’artigianato, della trasformazione dei prodotti agricoli;

  • Fornitura di servizi alle imprese e alle persone; Commercio di beni e servizi

  • Turismo

  • Attività della filiera turistico-culturale, finalizzate alla valorizzazione e alla fruizione del patrimonio culturale, ambientale e paesaggistico, nonché al miglioramento dei servizi per la ricettività e l’accoglienza;

  • Servizi per l’innovazione sociale.

Interventi ammissibili

  • Programmi d’investimento non superiori a € 1.500.000 da realizzare entro 24 mesi dalla data di stipula del contratto di finanziamento.

Spese ammissibili

Sono ammesse le spese per:

  • Suolo aziendale;

  • Fabbricati e opere murarie, comprese le Ristrutturazioni;

  • Macchinari, Impianti e attrezzature;

  • Programmi e servizi informatici;

  • Brevetti, Licenze e Marchi;

  • Formazione specialistica dei soci e dei dipendenti;

  • Consulenze specialistiche, studi di fattibilità economico- finanziari, progettazione e direzione lavori, impatto ambientali.

Nuove imprese a tasso zero è un incentivo a sportello, con scadenza il 31/12/2020.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *