Bonus Pubblicità 2019

Bonus Pubblicità 2019

10 Settembre 2019 Agevolazioni 0

 

 

Il credito d’imposta per gli investimenti pubblicitari effettuati su radio-TV-stampa è riconosciuto alle imprese, lavoratori autonomi ed enti non commerciali.  Il D.L. n. 59/2019 dispone che il credito d’imposta previsto per gli investimenti pubblicitari sia concesso nella misura del 75% del valore incrementale degli investimenti effettuati. Il bonus è concesso secondo il regolamento de minimis.

 

Per ottenere il bonus è necessario che l’investimento sia superiore almeno dell’1% rispetto all’investimento dell’anno precedente sugli stessi canali informativi (quotidiani, periodici, emittenti televisive e radiofoniche locali); il provvedimento specifica che non possono accedere al credito coloro che nell’anno precedente abbiano spese pubblicitarie pari a zero ed inoltre sono esclusi coloro che hanno iniziato l’attività nel corso dell’anno per il quale si richiede il credito d’imposta.

 

Gli investimenti oggetto del bonus sono:

  • Acquisto di spazi pubblicitari;
  • Acquisto di inserzioni commerciali;

Tali acquisti possono essere effettuati su giornali quotidiani e periodici (cartacei o digitali) o su emittenti televisive o su emittenti radiofoniche locali (analogiche o digitali).

 

Presentazione domanda:

Per usufruire del credito d’imposta si deve presentare comunicazione tramite il portale dell’Agenzia delle Entrate  in modalità telematica dall’01/10/2019 al 31/10/2019.

 

Il credito d’imposta ottenuto è utilizzabile esclusivamente in compensazione tramite il modello F24.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *